Musica e Neuroscienze

NUOVA SESSIONE NEL SITO ROYAL PHILHARMONIC ORCHESTRA: MUSICA E NEUROSCIENZE

 

Il sito web della Royal Philharmonic Orchestra inaugura una nuova sessione dedicata al progetto scientifico Musica e Neuroscienze. Una serie di concerti saranno i protagonisti  di questo eccezionale e singolare connubio scientifico. Il fascino irresistibile della  musica della Royal Philharmonic Orchestra, una delle più longeve e prestigiose istituzioni musicali del mondo che vanta grandi bacchette ed eminenti solisti, ha aperto le porte alla scienza. Una collaborazione nata tra il Centre Scientific Research(CSR)rappresentato dal suo Chairman Susanna Castaldo, e la storica Orchestra britannica per indagare sul forte legame tra Musica e Cervello, un aspetto ancora enigmatico ma uno straordinario punto d’incontro che affonda le sue radici in tempi e luoghi lontani. Ascoltare musica fa bene alla nostra salute, sia mentale che fisica, stimola il sistema immunitario, riduce l’ansia e lo stress. La forza delle Musica e del Cervello, il linguaggio dei suoni e delle parole, rompono le mura di un’esistenza solitaria esercitando sull’uomo il più grande potere.

 

http://www.rpo.co.uk

http://www.london-csr.co.uk

info@london-csr.co.uk

 

Author: Susanna Castaldo

Share This Post On

Submit a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: