CORTECCIA CEREBRALE

glossarioparte superficiale degli emisferi cerebrali, formata da sostanza grigia (aggregati di cellule nervose). Sede delle più elevate funzioni psichiche, è organizzata in centri corticali, con funzioni motorie, sensitive, associative ecc. La parte esterna del cervelletto, costituita essa pure da sostanza grigia, è detta c. cerebellare. Dal punto di vista filogenetico si distinguono tre tipi di corteccia cerebrale, denominati neocortex (corteccia più esterna, sede delle funzioni più evolute), archicortex (ippocampo) e paleocortex (lobi olfattivi). Il neocortex è diviso in lobi (frontale, parietale, temporale, occipitale) da solchi profondi (scissure). In ogni lobo, il neocortex è organizzato in complesse circonvoluzioni che ne aumentano la superficie totale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: