Si Può Risalire la China?
Dic08

Si Può Risalire la China?

Inversione di Tendenza nel Declino Cognitivo in Pazienti con Diagnosi di Demenza di Alzheimer L’Alzheimer è la causa principale del declino cognitivo legato all’età, con circa 5,4 milioni   di   pazienti   americani   e   30   milioni   affetti   in   tutto   il   mondo. Un studio del 2014 condotto negli Stati Uniti descrive un programma terapeutico innovativo completo e personalizzato che si basa sulla patogenesi alla...

Read More
Demenza vascolare e degenerativa (Alzheimer) in grafologia medica peritale
Lug15

Demenza vascolare e degenerativa (Alzheimer) in grafologia medica peritale

Abstract Le demenze più comuni sono quelle degenerative (Malattia di Alzheimer, Sindrome fronto – temporale e Malattia a corpo di Lewy) e quella vascolare. Il gesto grafico segue la biografia del soggetto scrivente nel suo percorso esistenziale normale e patologico. Non è possibile, oppure è molto improbabile, che venga fatta diagnosi di “ demenza” con una grafia normale. Non è possibile cioè che un demente sia capace di intendere e...

Read More
Rot: Ri-Orientamento alla Realtà. Ma Realtà di Chi?
Lug15

Rot: Ri-Orientamento alla Realtà. Ma Realtà di Chi?

Abstract La ROT è una tecnica riabilitativa molto diffusa nelle RSA. Il suo grande successo è dovuto anche alla facilità di somministrazione da parte di tutti gli operatori. I primi deficit dei pazienti con deterioramento cognitivo generalmente vertono su difficoltà mnesiche e disorientamento spazio-temporale. Di conseguenza l’obiettivo è stato di intervenire proprio su questo deficit, su questa perdita funzionale, cercando di...

Read More
Ipotesi amiloide o ipotesi vascolare nella malattia di Alzheimer
Apr10

Ipotesi amiloide o ipotesi vascolare nella malattia di Alzheimer

Un attuale dilemma diagnostico ABSTRACT Nonostante L’Alzheimer sia la forma più comune di demenza, nonché venga riconosciuta come una delle patologie a più grave impatto sociale, la sua causa e la progressione non sono ancora chiaramente definiti. Un’ ipotesi comunemente condivisa individua nella formazione di placche di amiloide e nell’agglomerazione di ammassi neurofibrillari la probabile origine della malattia. In contrasto, è...

Read More
Deep Brain Stimulation
Nov10

Deep Brain Stimulation

Una nuova frontiera nel trattamento della malattia di Alzheimer?   ABSTRACT Scarica in PDF La Deep Brain stimulation (DBS) è considerata uno strumento impiegato con successo nel trattamento dei disordini del movimento come i tremori e la distonia connessi ad esempio al morbo di Parkinson. Altrettanto promettenti risultano i risultati relativi all’applicazione della DBS in disturbi psichiatrici quali il disturbo ossessivo –...

Read More