Tag: Ambivalente



Modelli di Attaccamento come Strategia di Regolazione Affettiva

Il concetto di funzione regolativa  Nel valutare in che modo svariati fattori possono condurre o in altro caso mettere al riparo dall’insorgenza di una psicopatologia nell’infanzia o in età adulta, risulta fondamentale chiedersi attraverso quali meccanismi i modelli di attaccamento dell’infanzia influenzano i percorsi evolutivi, in altri termini in che modo questi ultimi possono essere considerati come fattori protettivi o di rischio. I modelli di...

Leggi tutto



Attaccamento ed Esiti Psicopatologici nell’Infanzia e nell’Età Adulta

Attaccamento e psicopatologia nell’infanzia Un numero consistente di ricerche ha indagato la continuità dei modelli di attaccamento nell’infanzia e i comportamenti adattativi o disadattativi associati ad essi. Negli ultimi anni gli studi effettuati hanno indagato l’adattamento e il funzionamento psicosociale durante lo sviluppo in relazione all’attaccamento e hanno evidenziato che l’attaccamento sicuro ad un anno di età è correlato ad un’affettività positiva e alla capacità...

Leggi tutto



Modelli Operativi Interni

Griglie di Lettura del Mondo La Teoria dell’Attaccamento: assunti di base La Teoria dell’Attaccamento (TdA) di John Bowlby (1969/1988) postula che l’essere umano presenti già dalla nascita una predisposizione innata a formare legami di attaccamento con le figure genitoriali primarie, le Figure di Attaccamento (FdA). Gli ormai famosi esperimenti Harlow (1961) hanno mostrato come la tendenza a mantenere una vicinanza con le figure genitoriali trovi...

Leggi tutto



L’Arte nella Malattia

Esistono artisti che dipingono ciò che vedono, altri che dipingono ciò che ricordano o ciò che immaginano. Il nostro cervello si modifica di fronte alla realtà ma, allo stesso tempo, è capace di cambiarla: un cervello "diverso" dovrà pertanto avere un rapporto diverso con la realtà. Nell’ arte questo “processo” può portare alla creazione di nuove realtà, che solo in parte dipenderanno dall’ ”informazione sensoriale”;...

Leggi tutto



La disorganizzazione dell’attaccamento: implicazioni cliniche

Abstract Quanto ad oggi sappiamo sullo stile di attaccamento disorientato/disorganizzato trova la propria origine nelle osservazioni di Main e Solomon (1986) che hanno scelto questa etichetta per descrivere bambini caratterizzati da quell’insieme di comportamenti che, alla strange situation di Ainsworth (Ainsworth et al. 1978), non ne consentivano la classificazione nei tre classici pattern organizzati: sicuro, insicuro evitante, insicuro ansioso ambivalente (o resistente). L’introduzione di un...

Leggi tutto



L’attaccamento nella relazione psicoterapeutica con adulti

Introduzione Negli anni che hanno seguito la nascita della teoria dell’attaccamento di John Bowlby (1969) si è assistito ad un proliferare della letteratura sull’argomento. Un numero sempre maggiore di ricerche ha avuto, ed ha tuttora, come oggetto l’attaccamento, nel tentativo di trovare una qualche correlazione tra gli stili di attaccamento e praticamente ogni dimensione psicologica rilevabile nell’essere umano. L’obiettivo di questo articolo è quello di...

Leggi tutto