Tag: Apprendimento


Il DSA, disturbo specifico dell’apprendimento

Il DSA, disturbo specifico dell’apprendimento

Introduzione Un numero considerevole di alunni presenta problemi di apprendimento che, oltre ad incidere sulle attività scolastiche, hanno un forte peso emotivo sulla vita sociale del bambino, che si troverà ad affrontare inevitabilmente un senso di inadeguatezza e disagio. Il presente lavoro ha come oggetto lo studio e l’approfondimento dei concetti di Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) e di Ritardo Mentale. Verrà, inizialmente, introdotta la nozione...

Leggi tutto


Il Cervello. Storia, finalità, talento e intelligenza

Il Cervello. Storia, finalità, talento e intelligenza

Cerchiamo di ripercorrere sinteticamente l’evoluzione filogenetica del cervello. Si inizia con una distinzione di fondo nella struttura anatomica del vivente dotato di mobilità. Quelli a bassa mobilità quali le meduse, gli anemoni di mare, le spugne ecc. vivono essenzialmente in ambiente marino. La loro configurazione anatomica è rotondeggiante definita simmetria radiale. Quelli a più alta mobilità si configurano con una simmetria bilaterale per cui si...

Leggi tutto


http://media.npr.org/assets/img/2011/01/02/brain_sq-d39603206920445b611550e28e9325e33468569f-s6-c10.jpg

Cervello Plastico Unico e Differente

Il concetto fondamentale delle nuove neuroscienze è che nel corso del tempo il cervello è sempre disposto a “riformarsi” e a “modificarsi”. Il cervello, come la vita, non è una “cosa statica”, ma un divenire, un processo di auto creazione noto con il termine di “autopoiesi”. L’idea dunque di una intelligenza immutabile è “falsa” (Rose). La ricerca mostra che è possibile accrescere la propria intelligenza...

Leggi tutto


La Visione in Relazione ai Problemi di Apprendimento nella Lettura

La Visione in Relazione ai Problemi di Apprendimento nella Lettura

Abstract L’Optometria Comportamentale è la scienza che si occupa dello studio funzionale del sistema visivo, dello sviluppo della visione e dell’analisi approfondita della percezione e dell’apprendimento, con l’obiettivo di sviluppare le abilità visive appropriate in modo che il sistema lavori più efficacemente. Gli optometristi comportamentali analizzano i problemi visivi da un punto di vista olistico, considerando il sistema visivo parte integrante dell’organismo.  La visione è...

Leggi tutto


GACET’11… Il gioco si fa serio!

GACET’11… Il gioco si fa serio!

Robot, realtà aumentata e serious games per l’educazione e la formazione: a Roma un convegno europeo sulle nuove tecnologie per l’apprendimento. Rinnovare la didattica e sviluppare la creatività dei formatori. GACET’11 è la conferenza dedicata alle nuove tecnologie per l’educazione e la formazione, che si terrà il 17 e il 18 novembre 2011 a Roma presso la sede della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea...

Leggi tutto


fonte: http://icbclaw.com/ blog/wp-content/brain.jpg

Termodinamica, Campi Quantici e Funzioni Mentali

Tra alcune specie di mammiferi, in riguardo al volume cerebrale, esistono numerose differenze evolutive. Per esempio, consideriamo due felini: il gatto selvatico e la tigre. Nonostante il cervello della tigre sia molto più voluminoso di quello di un gatto selvatico, il relativo comportamento e le capacità cognitive dei due felini sono quasi identiche e rimaste cristallizzate nei secoli. All’evoluzione cerebrale (in particolare del volume cerebrale)...

Leggi tutto


La Mela nel Parenchima. Il limite ardito delle teorie odierne

La Mela nel Parenchima. Il limite ardito delle teorie odierne

Abstract Negli ultimi anni la scienza, in generale, è approdata a ipotesi ardite che potrebbero, come è già successo in passato, rivelarsi effettive. Prima fra tutte le discipline è proprio la fisica la quale, dopo una riconsiderazione, ha formulato teorie che hanno permesso uno spostamento dei limiti della scienza stessa. Le neuroscienze come possono approcciarsi a tale limite? Recentemente ho letto un bellissimo articolo di...

Leggi tutto


Il Sistema Talamo Striato nell’Uomo, Scimmia e Altri Mammiferi

Il Sistema Talamo Striato nell’Uomo, Scimmia e Altri Mammiferi

Premessa. Nell’Uomo, il nucleo sub talamico di Luys, il nucleo rosso e la substantia nigra (sostanza nera) sono il sistema talamo striato. La presente ricerca indaga sul ruolo e funzione dei nuclei basali, sulle connessioni talamiche e sulla relativa irrorazione sanguigna. Nei mammiferi, i nuclei della base sono molto interconnessi e collegati con tutti i nuclei motori del tronco encefalico. Controllano e regolano l’attività motoria...

Leggi tutto


fonte: http://intranet.comune.argenta.fe.it/ PoloScolastico/sede/ chi-siamo/offertaformativa/ images_progetti/dislessia.jpg

Dislessia: possibili origini ed aspetti psicofisiologici

Abstract: cosa si cela dietro la dislessia, il più diffuso Disturbo Specifico dell'Apprendimento? Numerosi studiosi si interrogano sulle possibili origini di questa problematica, la scoperta delle quali potrebbe far luce su aspetti ancora ignoti e fornirebbe un notevole contributo per la progettazione di possibili interventi mirati e più efficaci.



Pagina 1 di 712345...Ultima »