L’apporto delle Neuroscienze alla Criminologia
Dic06

L’apporto delle Neuroscienze alla Criminologia

E’ antica quanto il mondo la diatriba circa la relazione fra mente e cervello. Già Ippocrate (460-379 a.C.), padre della medicina occidentale, si poneva il problema del rapporto fra cervello e funzioni psichiche e nella sua opera: “Sul male sacro” attribuiva il ruolo di centro delle emozioni al cervello. A questa visione del cervello come centro delle sensazioni e dell’intelligenza si contrapponeva quella di Aristotele (384-322 a.C.)...

Read More
Sciamanesimo e Modernità
Giu10

Sciamanesimo e Modernità

Lo sciamanesimo “primitivo”, è un fenomeno magico-religioso che, originatasi nei territori dell’Asia centro-settentrionale e praticato presso i popoli artici, paleosiberiani ed uralo-altaici, si è diffuso, per migrazioni attraverso lo stretto di Bering, in tutta l’America settentrionale e meridionale, oltre che in molte zone dell’Asia meridionale e orientale e in Australia. Alcuni...

Read More
Intelligenza emotiva ed Intelligenza corporeo-cinestesica
Apr25

Intelligenza emotiva ed Intelligenza corporeo-cinestesica

Una coalizione fisiologica Abstract La lettura dei segni che la corporeità manifesta nelle relazioni interpersonali denota una forte connessione tra intelligenza emotiva e intelligenza corporeo-cinestesica; tale interazione non si limita ad una mera interdipendenza, ma esprime opportunità di costruzioni cognitive spendibili prettamente in ambito educativo.  Thomas Hatch, un collega di Howard Gardner al progetto...

Read More
Matematica-Mente
Mar08

Matematica-Mente

Matematica-Mente: Ingegneria inversa del pensiero logico-razionale Abstract: Nell’articolo viene analizzato il ruolo della logica nel pensiero umano con l’obiettivo di mettere in luce sia la sua necessità – legata alla natura stessa della mente – sia l’importanza che la matematica riveste non solo per lo sviluppo delle scienze, ma per la più profonda comprensione della psicologia umana....

Read More
Ipnosi e funzionalità immunitaria
Lug02

Ipnosi e funzionalità immunitaria

L’ipnosi può essere interpretata all’interno della prospettiva psiconeuroendocrinoimmuno-logica, come fenomeno con specifiche modalità d’azione, in cui può avvenire il superamento del limite psiche-materia organica, con predominio assai spesso della psiche sul soma e un’influenza del più profondo inconscio biologico da parte di forze psichiche di tipo suggestivo....

Read More