Darwin day / Darwiniana 2013
feb14

Darwin day / Darwiniana 2013

Dal Cervello Biologico al Cervello Culturale Locandina fronte Locandina retro Laboratorio di Neuroetica e Cognizione Sociale (NeuCoS) 20 febbraio 2013 – Dipartimento di Filosofia, Villa Mirafiori, Aula XII Università di Roma “La...

Read More
Principi di etologia del comportamento animale
lug15

Principi di etologia del comportamento animale

Elementi di Etologia L’ interesse umano per gli animali sfuma nella notte dei tempi. Il primo autentico studioso degli animali fu Aristotele, che descrisse fra l altro il comportamento alimentare delle api ed il comportamento riproduttivo dei Cefalopodi. Ma, ad eccezione dell’approccio naturalistico di Aristotele, gli animali per lunghissimo tempo furono considerati dall’uomo come misteriose entità, assumendo via via il significato di...

Read More
Neurobiologia dei Dimorfismi Sessuali
set17

Neurobiologia dei Dimorfismi Sessuali

…l’uomo che partorisce Sembra un cosiddetto scherzo del destino, ma è vero; la notizia, comparsa su tutti i giornali , riporta che Thomas Beatie, nato donna, ha di recente partorito una bambina. Ciò è successo in quanto, pur assumendo androgeni che gli hanno procurato una morfologia maschile ( peluria accentuata, cambio della voce, etc.), e pur sottoponendosi ad un ridimensionamento dei seni, non ha mai voluto rinunciare alla...

Read More
Sesso Evoluzionistico e Sessualità Controevolutiva
mar21

Sesso Evoluzionistico e Sessualità Controevolutiva

Abstract Ogni anno gli uomini che le donne sposano guadagnano più degli uomini della stessa età che le donne non sposano; le donne che guadagnano più degli uomini cercano il divorzio con una frequenza doppia rispetto alle altre; gli uomini e le donne continuano a formare alleanze per competere con altri uomini, e donne per acquisire status e risorse. La comprensione delle ragioni evolutive delle strategie sessuali...

Read More
L’apporto delle Neuroscienze alla Criminologia
dic06

L’apporto delle Neuroscienze alla Criminologia

E’ antica quanto il mondo la diatriba circa la relazione fra mente e cervello. Già Ippocrate (460-379 a.C.), padre della medicina occidentale, si poneva il problema del rapporto fra cervello e funzioni psichiche e nella sua opera: “Sul male sacro” attribuiva il ruolo di centro delle emozioni al cervello. A questa visione del cervello come centro delle sensazioni e dell’intelligenza si contrapponeva quella di Aristotele (384-322 a.C.)...

Read More
Pagina 1 di 3123