Tag: Linguaggio


Madri preistoriche e prime interazioni vocali: un’ipotesi sull’origine del linguaggio.

Madri preistoriche e prime interazioni vocali: un’ipotesi sull’origine del linguaggio.

Una teoria su come le primitive interazioni madre-figlio possono aver segnato il nostro cammino evolutivo. Abstract Molte sono le teorie che cercano di spiegare l’origine del linguaggio umano: in questo variegato panorama scientifico la paleontropologa americana Dean Falk ha elaborato l’ipotesi secondo la quale l’assunzione della postura eretta, evento cruciale nel processo di separazione fra ominidi e scimmie antropomorfe ancestrali, causando nelle donne il restringimento...

Leggi tutto


Filogenesi del Linguaggio

Filogenesi del Linguaggio

Abstract Il linguaggio rappresenta la caratteristica specie specifica della razza umana ed è ѕempre l’abіlіtà che maggіormente evіdenzіa іl ѕalto evolutіvo deglі eѕѕerі umanі, completando l’acquіѕіzіone della ѕtazіone eretta e l’utіlіzzo del pollіce opponіbіle. L’oggetto dі ѕtudіo delle ѕcіenze cognіtіve è la relazіone tra fenomenologіa e retі neuralі, oѕѕіa l’applіcazіone dі tuttі і comportamentі prodottі daglі organіѕmі complessi.L’articolo presenta il processo della filogenesi del linguaggio...

Leggi tutto


Come Imparammo a Parlare

Come Imparammo a Parlare

Quale profondo senso umano può emergere da una ricerca sul linguaggio che si proponga di porre nell’alveo della razionalità e della scienza, secondo un’impostazione darwinista, quegli enti ingannevoli e ambigui che sono le parole? Come far emergere l’uomo dal primate? Lo psicanalista non ha dubbi: grande è il segreto, grande il tabu, grandi sono le forze impiegate dalla rimozione per celare e nascondere; grande, insopportabile...

Leggi tutto


fonte: http://intranet.comune.argenta.fe.it/ PoloScolastico/sede/ chi-siamo/offertaformativa/ images_progetti/dislessia.jpg

Dislessia: possibili origini ed aspetti psicofisiologici

Abstract: cosa si cela dietro la dislessia, il più diffuso Disturbo Specifico dell'Apprendimento? Numerosi studiosi si interrogano sulle possibili origini di questa problematica, la scoperta delle quali potrebbe far luce su aspetti ancora ignoti e fornirebbe un notevole contributo per la progettazione di possibili interventi mirati e più efficaci.


fonte: http://files.splinder.com/8 c459c990eed0bb70aaba5ccfcc0df33.jpeg

Il Linguaggio Umano

Aspetti Evolutivi, fisiologici e patologici Il linguaggio umano ha alla base tre peculiari processi evolutivi. Primo: tutte le innovazioni devono manifestarsi nell’ambito di specie precedenti. Secondo: molte novità nascono in un contesto prima di essere cooptate in un contesto differente. Per esempio, specie di ominidi arboricoli avrebbero avuto caratteristiche vocali quasi moderne già centinaia di migliaia di anni prima di quando abbiano potuto impiegare un...

Leggi tutto


Intervista a Giacomo Rizzolatti

Intervista a Giacomo Rizzolatti

Cosa sono i Neuroni Specchio  I neuroni specchio sono una classe di neuroni che si attivano selettivamente sia quando si compie un’azione (con la mano o con la bocca) sia quando la si osserva mentre è compiuta da altri (in particolare da conspecifici). I neuroni dell’osservatore “rispecchiano” quindi ciò che avviene nella mente del soggetto osservato, come se fosse l’osservatore stesso a compiere l’azione. Questi...

Leggi tutto



I Neuroni Specchio

I neuroni specchio sono una classe di neuroni che si attivano selettivamente sia quando si compie un’azione (con la mano o con la bocca) sia quando la si osserva mentre è compiuta da altri (in particolare da conspecifici). I neuroni dell’osservatore “rispecchiano” quindi ciò che avviene nella mente del soggetto osservato, come se fosse l’osservatore stesso a compiere l’azione. Questi neuroni sono stati individuati nei...

Leggi tutto


Peculiarità Neuro-Funzionali del Cervello Plurilingue

Peculiarità Neuro-Funzionali del Cervello Plurilingue

Riflessioni Glottodidattiche Tratte dalla Ricerca Neurolinguistica Nel presente contributo si delineeranno le attuali conoscenze circa i meccanismi neuro-funzionali che controllano la comprensione e la produzione linguistica nel soggetto bilingue (o plurilingue) adottando una prospettiva sia neurolinguistica sia glottodidattica. Nella prima parte del saggio, dunque, si illustreranno alcune tra le ipotesi attualmente più accreditate circa l’organizzazione cerebrale delle lingue acquisite nel soggetto plurilingue (cfr. 1) ed...

Leggi tutto



Pagina 1 di 712345...Ultima »