L’apporto delle Neuroscienze alla Criminologia
Dic06

L’apporto delle Neuroscienze alla Criminologia

E’ antica quanto il mondo la diatriba circa la relazione fra mente e cervello. Già Ippocrate (460-379 a.C.), padre della medicina occidentale, si poneva il problema del rapporto fra cervello e funzioni psichiche e nella sua opera: “Sul male sacro” attribuiva il ruolo di centro delle emozioni al cervello. A questa visione del cervello come centro delle sensazioni e dell’intelligenza si contrapponeva quella di Aristotele (384-322 a.C.)...

Read More
GeneticaMente
Set05

GeneticaMente

Sono gli anni del post-genoma, un grande progetto che ha segnato la fine di un era scientifica che era iniziata nel 1953 con la scoperta della struttura a doppia elica del DNA. Così come il Progetto Genoma ha concluso mezzo secolo di ricerca in genetica fornendo il codice della vita, la Genetica Funzionale, oggi propone una nuova sfida per la ricerca futura: assegnare delle funzioni a quel codice. La conoscenza, la...

Read More
Plasticità Neuronale e Sclerosi Multipla
Apr01

Plasticità Neuronale e Sclerosi Multipla

Un Campo Aperto di Studio e di Ricerca Lo scorso anno, un mio familiare ha subito un ictus cerebrale. E’ una persona d’età, vive lontano da me e io ho seguito poco la sua storia. Per fortuna risiede in una città molto civile, dove il servizio sanitario funziona veramente. E’ stato subito ricoverato, trattato e dopo qualche giorno i medici hanno sciolto la prognosi. Hanno detto che il paziente era fuori...

Read More
Cervello, scienza e fede
Gen02

Cervello, scienza e fede

Brevi riflessioni sul tema della BIO-Informazione "Fede e Scienza" nascono nel quadro dello sviluppo cerebrale formando entrambe l’Albero della Conoscenza Umana; la scienza è infatti paragonabile a ciò che dell´Albero è esteriormente visibile ed ai suoi frutti cognitivi, mentre la Religione ne rappresenta le radici più profonde. "Scienza e Fede" tendono in sostanza a porsi...

Read More
Multitherapy in the treatment of mental patients
Dic08

Multitherapy in the treatment of mental patients

In order to increase the possibility of obtaining positive results during the treatment of mental patients, in modern psychotherapy have been recently introduced the so-called “active” methods, which make use of the body language and of a therapeutic control based not only on words, but especially on facts. Once proved the effectiveness of these methods, to the psychopharmacological therapy have then been added other therapies like...

Read More