Tag: Visivi


fonte: http://timewellness.files.wordpress.com/ 2009/08/eye_model.jpg

La Visione: Ipotesi e Recenti Scoperte

Ciò che la mente conosce proviene dal cervello, non esistendo un approccio diretto col mondo esterno. La visione è il processo che parte dalle immagini retiniche bidimensionali, coinvolge il nervo ottico ed il collicolo superiore, raggiungendo la corteccia cerebrale. Ci fa scoprire quali cose siano presenti nel mondo esterno e dove si trovino. Identificare l’oggetto che stiamo osservando e collocarlo in uno specifico contesto spaziale...

Leggi tutto


La Mela nel Parenchima. Il limite ardito delle teorie odierne

La Mela nel Parenchima. Il limite ardito delle teorie odierne

Abstract Negli ultimi anni la scienza, in generale, è approdata a ipotesi ardite che potrebbero, come è già successo in passato, rivelarsi effettive. Prima fra tutte le discipline è proprio la fisica la quale, dopo una riconsiderazione, ha formulato teorie che hanno permesso uno spostamento dei limiti della scienza stessa. Le neuroscienze come possono approcciarsi a tale limite? Recentemente ho letto un bellissimo articolo di...

Leggi tutto


fonte: http://intranet.comune.argenta.fe.it/ PoloScolastico/sede/ chi-siamo/offertaformativa/ images_progetti/dislessia.jpg

Dislessia: possibili origini ed aspetti psicofisiologici

Abstract: cosa si cela dietro la dislessia, il più diffuso Disturbo Specifico dell'Apprendimento? Numerosi studiosi si interrogano sulle possibili origini di questa problematica, la scoperta delle quali potrebbe far luce su aspetti ancora ignoti e fornirebbe un notevole contributo per la progettazione di possibili interventi mirati e più efficaci.



Computazione Biologica e Simulazione Neurale

Neurone Biologico nei Paradigmi delle Reti Neurali Artificali  Abstract Questi ultimi anni sono stati caratterizzati da un sempre maggiore interesse verso la simulazione (software ed hardware) dei processi computazionali biologici ed è ormai dimostrato che un automa può acquisire nuove esperienze e generalizzarle. Una macchina può quindi essere liberata dall’eseguire in maniera rigida e schematica regole in essa programmate. Attraverso l’implementazione di algoritmi di simulazione...

Leggi tutto


La tentazione della macchina leggi-pensieri

La tentazione della macchina leggi-pensieri

  Oppenheimer disse che “i fisici hanno conosciuto il peccato”. Si riferiva alla bomba. A leggerla oggi mi viene in mente piuttosto  quante volte noi fisici l’abbiamo sparata grossa con le “teorie del tutto”, gli scenari cosmologici e tante altre questioni… Motivo per cui ci viene facile riconoscere in altre categorie di studiosi – che fortunatamente! ci hanno ormai sorpassato nel prestigio sociale –  la...

Leggi tutto


fonte: http://www.downbeast.com/ music_brain.jpg

Scienza Cervello e Musica: Sintesi II

Nel primo articolo su SCIENZA CERVELLO E MUSICA (scritto per il seminario ARTESCIENZA “Saturazioni” 13 Ott 08 c/o Teatro Palladium, Villa Borghese-ROMA http://www.aimi-musica.org/node/82 ) ho sviluppato varie considerazioni svolte nell’ ambito degli studi transdisciplinari della Bio-Quantum Physics. Ho trattato infatti il tema della formazione delle immagini mentali, in modo diverso dalla piu´ tradizionale concezione che ritiene la percezione cerebrale come speculare identificazione e  riconoscimento di...

Leggi tutto


fonte: http://www.gianky.com/

Prosopoagnosia: analisi di un disturbo sottovalutato

Abstract: che cosa indichiamo con il termine “prosopoagnosia”? Una malattia a quanto pare molto più diffusa di quanto sembra. In questo articolo vengono presentati l’origine, i principali aspetti e le difficili problematiche riguardanti questa grave malattia, ancora poco conosciuta dalla maggior parte delle persone. Il primo caso di prosopoagnosia fu descritto nel 1867 da Quaglino, ma il suo lavoro non venne scientificamente riconosciuto a causa...

Leggi tutto


fonte: http://campibisenzio.files.wordpress.com/

Studio dei meccanismi neuronali coinvolti nell’analisi visiva del movimento nel neonato

ABSTRACT L’analisi del movimento è uno degli aspetti fondamentali ed essenziali della percezione visiva. La possibilità di percepire il movimento fornisce una delle più ricche fonti di informazione sia per quanto riguarda l’ambiente, e le caratteristiche in esso contenute, sia per i movimenti dell’osservatore che si sposta all’interno dell’ambiente stesso. Infatti, questo sistema è in grado non solo di valutare la traiettoria e la velocità degli...

Leggi tutto


fonte: http://media.rd.com/

14 ipotesi sul funzionamento del cervello

prima parte Abstract: Le neuroscienze studiano il cervello, la psicologia la psiche; le prime usano strumenti ‘oggettivi’ – l’EEG, la TAC, la PET, ecc. –, la seconda strumenti ‘soggettivi’: l’intuito, l’introspezione, l’empatia, ecc. Ma cervello e psiche sono due facce di una stessa medaglia: è quindi ragionevole cercare di gettare un ponte fra le neuroscienze e la psicologia. In questo articolo si presenta un modello di...

Leggi tutto



Pagina 1 di 3123