Dislessia: possibili origini ed aspetti psicofisiologici
Set09

Dislessia: possibili origini ed aspetti psicofisiologici

Abstract: cosa si cela dietro la dislessia, il più diffuso Disturbo Specifico dell’Apprendimento? Numerosi studiosi si interrogano sulle possibili origini di questa problematica, la scoperta delle quali potrebbe far luce su aspetti ancora ignoti e fornirebbe un notevole contributo per la progettazione di possibili interventi mirati e più efficaci. Gli uomini sono in grado di comunicare tra loro mediante il linguaggio (verbale, non...

Read More
Il Linguaggio Umano
Giu28

Il Linguaggio Umano

Aspetti Evolutivi, fisiologici e patologici Il linguaggio umano ha alla base tre peculiari processi evolutivi. Primo: tutte le innovazioni devono manifestarsi nell’ambito di specie precedenti. Secondo: molte novità nascono in un contesto prima di essere cooptate in un contesto differente. Per esempio, specie di ominidi arboricoli avrebbero avuto caratteristiche vocali quasi moderne già centinaia di migliaia di anni prima di quando...

Read More
Il Linguaggio dai Primati all’Uomo
Dic24

Il Linguaggio dai Primati all’Uomo

Le scimmie Possiedono analoghe Aree Corticali? ABSTRACT Le strutture corticali anatomicamente e funzionalmente fondamentali nell’uomo per la comprensione e la produzione del linguaggio sono rispettivamente l’area di Wernicke (planum temporale posteriore superiore sinistro) e l’area di Broca (corteccia orbito-frontale sinistra). A queste regioni, che nella maggioranza sono più grandi del corrispettivo corticale controlaterale,...

Read More
Il valore del linguaggio
Gen30

Il valore del linguaggio

Il linguaggio è lo strumento attraverso il quale possiamo entrare in comunicazione con il mondo. La teoria del rinforzo, propugnata da Burrus Frederick Skinner, afferma che i bambini imparano a parlare in modo appropriato perché guidati e stimolati dalla reazione di un rinforzo positivo da parte dei genitori. L’apprendimento linguistico procederebbe in tal caso secondo le regole dell’associazione e della...

Read More
Il cervello umano, cervello di un essere parlante
Giu30

Il cervello umano, cervello di un essere parlante

Così come tutti i mammiferi superiori, l’uomo appartiene ad una specie che potremmo definire sociale, in grado di interagire con i suoi simili migliorando le proprie condizioni di vita. La comunicazione all’interno della specie caratterizza tutti i primati, che sono tendenzialmente portati alla relazione sociale in virtù del sistema dell’attaccamento che è innato in loro. A tal proposito ogni...

Read More