Author Archives: Guido Brunetti



Guido Brunetti

Guido Brunetti vive e lavora a Roma. Ha tenuto lezioni nelle Università di Roma, Lecce e Salerno. Ha esercitato attività sanitaria nella cura delle malattie mentali come libero professionista e presso istituzioni pubbliche e private. Ha svolto altresì attività nel Ministero di Grazia e Giustizia, Tribunale di Roma e Presidenza del Consiglio dei Ministri. E' autore di oltre 200 pubblicazioni scientifiche che spaziano nei più diversi campi delle neuroscieze, della psichiatria e della psicoanalisi. Il professor Raffaello Vizioli, neuroscienziato di fama mondiale, ha definito Brunetti un "umanista- scienziato" e uno "scrittore completo". Un altro scienziato, Edoardo Boncinelli, ha dichiarato che Brunetti "è uno dei pochi autori capaci di scrivere un libro sul cervello, la mente e la coscienza". Collabora alla "Rivista di psichiatria" e a "Formazione psichiatrica".

jarmoluk / Pixabay
in Neuroscienze

Nuovi Progressi delle Neuroscienze

In questi ultimi anni, sono stati compiuti stupefacenti progressi sul cervello, la mente e la coscienza. Le ricerche mostrano la realtà di un cervello, che si rivela una struttura meravigliosa ed incredibile. Un cervello diverso da qualsiasi oggetto costruito dall’uomo. E per questo fonte di continue sorprese per gli stessi neuro scienziati. Cervello, mente e coscienza sono tre parole che nascondono ancora abissi di segreti...

Leggi tutto

0
11 Dic 2017
geralt / Pixabay
in Neuroscienze

I misteri e i segreti del cervello e della mente

La riflessione su mente, anima, psiche, spirito appartiene alla storia della filosofia, a cominciare da Platone, Democrito, Aristotele e dagli stoici, attraversa il pensiero di Agostino e giunge alla filosofia moderna, quando Cartesio opera una svolta nel considerare la mente una sostanza immateriale che interagisce con il corpo (dualismo interazionista). Nel ‘900, prima la filosofia della mente poi le nuove neuroscienze assumono peculiarità materialistiche e...

Leggi tutto

0
27 Nov 2017
Il rapporto tra psicoanalisi e letteratura
in Psicologia

Il rapporto tra psicoanalisi e letteratura

In questi ultimi anni, si è sviluppato un processo di interazione tra cervello, mente, inconscio e arte che ha portato alla nascita di una scuola di pensiero chiamata “neuroetica emotiva”. Una nuova disciplina  che tenta di coniugare l’arte, la letteratura e la psicoanalisi con le neuroscienze. Invero, nel corso dei secoli molti filosofi hanno esaminato il ruolo dei processi mentali inconsci nella vita psichica. Prima...

Leggi tutto

0
13 Nov 2017
stux / Pixabay
in Psicologia

La psicoanalisi tra crisi e rinascita

Da alcuni anni, la psicoanalisi sta attraversando una profonda crisi. Nata con lo scopo di comprendere il mistero della mente umana e  curare certe malattie psichiche,  fin dalla sua origine è stata lacerata da conflitti, dubbi e divergenze. Invero, la psicoanalisi sembra fallire il suo compito originario a partire da Freud, quando confessa l’impossibilità di pervenire al risultato di “liberare” l’uomo dai suoi disturbi nevrotici...

Leggi tutto

0
11 Ott 2017
La mente, il problema dei problemi
in Neuroscienze

La mente, il problema dei problemi

Nella letteratura scientifica, il concetto di mente, chiamata anche anima, soffio, spirito, psiche, appare ancora misterioso ed enigmatico, permeato di significati immateriali e soprannaturali.    Filosofi, scrittori e poeti, e ultimamente i neuro scienziati, hanno esaminato la natura della mente, ma finora non abbiamo ancora una definizione comune. Una struttura sfuggente, ineffabile, indefinibile. Il termine mente indica le qualità intellettive, cognitive, ovvero l’insieme delle qualità...

Leggi tutto

3
11 Ott 2017
Il cervello mimetico, o del terzo cervello
in Neuroscienze

Il cervello mimetico, o del terzo cervello

Una delle scoperte più straordinarie delle nuove neuroscienze concerne la capacità del cervello di connettersi  con altri cervelli. Gli sviluppi neuro scientifici conseguiti in questo campo hanno dato vita a una nuova disciplina chiamata “neuroscienza sociale”, con il compito di analizzare e comprendere in che modo il cervello governi il comportamento sociale e come viceversa il comportamento sociale influenzi il cervello e la biologia individuale....

Leggi tutto

0
19 Set 2017
L’amore da Omero ai tempi delle neuroscienze
in Neuroscienze

L’amore da Omero ai tempi delle neuroscienze

Dai poemi di Omero all’opera di Esiodo dalla poesia lirica al “Simposio” di Platone dagli autori moderni e contemporanei fino alle scoperte delle neuroscienze, il tema dell’amore rappresenta un paradigma costante e originario dell’essere umano. In Omero, l’amore è soprattutto relazione sessuale – unione d’amore e di letto-, indicata con  philòtes, termine che comprende anche i sentimenti dell’amicizia e della benevolenza. Il “Simposio” di Platone...

Leggi tutto

0
19 Set 2017
La Malattia di Alzheimer e le Demenze
in Neuroscienze

La Malattia di Alzheimer e le Demenze

L’evoluzione, gli stadi, le cure, come combatterla “Alle mie spalle- scrive il poeta Marvel- sento sempre appressarsi veloce il carro alato del tempo”, e il “declinare -aggiunge Shakespeare- della giovinezza e l’inevitabilità dell’invecchiare”. Sono riflessioni che da sempre attraversano la nostra esistenza. Il  sogno poi di una longevità biblica s’imbatte con la realtà e le leggi biologiche. L’invecchiamento invero è un processo che inizia con...

Leggi tutto

0
10 Ago 2017
Dal postcristianesimo alla dimensione spirituale dell’esistenza
in Psicologia

Dal postcristianesimo alla dimensione spirituale dell’esistenza

Il contributo della letteratura mondiale    Nella filosofia e nella letteratura, a partire dagli autori antichi, sono presenti le  questioni fondamentali e universali dell’essere umano e del mondo, come la dimensione spirituale, il senso della vita, il problema del male, la trasfigurazione dell’esistenza, la tensione e il sentimento dolente di solidarietà universale, la religiosità. Su questa linea si pone la nostra concezione dell’uomo e del...

Leggi tutto

0
07 Lug 2017
Page 1 of 812345...Last »