Ricondizionamento emotivo mediante il PAT


Il PAT, Processo Anevrotico Terapeutico, consente una condizione di profondità relazionale di straordinaria portata. A questo livello avviene una impostazione nella quale torna possibile accedere nuovamente alla condizione primaria di apprendimento, in cui avviene un profondo abbinamento tra la realtà e le emozioni che ad essa corrispondono. Proprio questo abbinamento consente una ristrutturazione della realtà percepita.

Share

Loris Pinzani

Psicologo Psicoterapeuta ricercatore libero professionista Firenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter e riceverai tutte le novità e gli aggiornamenti di Neuroscienze.net, direttamente nella tua casella di posta

(Ah... gratis!)

Missione compiuta! Eccellente!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

E rimani sempre aggiornato sulle nostre pubblicazioni e su tutte le novità

Grazie! Ti sei appena iscritto!