Tag: Comportamento


Effetti degli Steroidi Anabolizzanti sul Comportamento

Effetti degli Steroidi Anabolizzanti sul Comportamento

Identità Psico-Corporea e Roid Rage   Esiste una rabbia che non ha niente a che vedere con la cattiveria. È il ruggito di chi sta proteggendo le proprie fragilità. Paola Felice INTRODUZIONE Parlare indifferentemente, tanto di una civiltà di individui muscolosi quanto di dopati; farlo in una società in cui l’immagine è sviluppo, ovvero evoluzione; giudicare un corpo statuario con l’etichetta del patologico fanatismo; demonizzare...

Read More


fonte: http://encefalus.com/ wp-content/ uploads/2008/07/neuron.jpg

Verso un’interpretazione cognitiva dell’etica e dell’economia

Considerazioni vitali e globali Il comportamento etico dell’umanità dipende dal comportamento sociale delle popolazioni di neuroni. Nel nostro cervello sono scritti i progetti etici dell’intera umanità ed è necessario comprenderli, per meglio assecondare la natura etica dell’uomo. Le funzioni cerebrali si originano dall’attività del sistema nervoso centrale (SNC). La corteccia cerebrale è la sede delle facoltà più evolute della nostra specie. L’elemento di partenza delle...

Read More


Neurofisiologia del comportamento alimentare

Neurofisiologia del comportamento alimentare

Neurofisiologia del comportamento alimentare: il ruolo dell’ipotalamo Introduzione Il cervello riceve una serie di informazioni dall’esterno e dall’interno, le integra e le elabora per determinare il COMPORTAMENTO ALIMENTARE Un ruolo di primo piano in questo processo lo riveste l’ipotalamo. L’IPOTALAMO L’ipotalamo costituisce la faccia inferiore del diencefalo e il pavimento del terzo ventricolo. In questa regione esistono una serie di circuiti neuronali deputati al controllo...

Read More


fonte: http://www.cnsforum.com/ content/pictures/ imagebank/ hirespng/MAO_cocaine.png

Reward Pathway e Metabolismo

Correlazioni tra il reward pathway mesencefalico e dismetabolismi propri di patologie internistiche ABSTRACT In un’ottica che voglia comprendere in sé le più importanti scoperte scientifiche proprie dell’ambito più strettamente medico e tipiche del mondo delle neuroscienze è fondamentale mettere in luce le correlazioni che si delineano analizzando le funzioni tipiche del sistema della ricompensa mesencefalico e i quadri di patologia metabolica ad oggi più diffusi tra...

Read More


fonte: http://io.uwinnipeg.ca/ ~simmons/16cm05/1116/ 51-09x-GeeseImprinting.jpg

Principi di etologia del comportamento animale

Elementi di Etologia L’ interesse umano per gli animali sfuma nella notte dei tempi. Il primo autentico studioso degli animali fu Aristotele, che descrisse fra l altro il comportamento alimentare delle api ed il comportamento riproduttivo dei Cefalopodi. Ma, ad eccezione dell’approccio naturalistico di Aristotele, gli animali per lunghissimo tempo furono considerati dall’uomo come misteriose entità, assumendo via via il significato di simboli religiosi (p....

Read More



Neurobiologia dei Dimorfismi Sessuali

…l’uomo che partorisce Sembra un cosiddetto scherzo del destino, ma è vero; la notizia, comparsa su tutti i giornali , riporta che Thomas Beatie, nato donna, ha di recente partorito una bambina. Ciò è successo in quanto, pur assumendo androgeni che gli hanno procurato una morfologia maschile ( peluria accentuata, cambio della voce, etc.), e pur sottoponendosi ad un ridimensionamento dei seni, non ha mai...

Read More


Emergenza di Configurazioni in Sistemi Neurali Caotici

Emergenza di Configurazioni in Sistemi Neurali Caotici

  Prendendo spunto dalle evidenze sperimentali circa il comportamento oscillatorio di alcune strutture del sistema nervoso, quali ad esempio il sistema talamo-corticale, il presente lavoro si prefige lo scopo di indagare il comportamento dinamico di alcuni sistemi neurali artificiali realizzati in funzione di parametri che risultano fondamentali nella messa in scena delle variabili implicate nei sistemi biologici originali. A tal proposito, dopo una breve presentazione...

Read More


Dalla Comunicazione alla Teoria dell’Attaccamento in Terapia Familiare

Dalla Comunicazione alla Teoria dell’Attaccamento in Terapia Familiare

La comunicazione è sempre stata pilastro fondamentale di ogni psicoterapia, sin dai tempi di Freud, e deve esserlo, perché la parola (anche la non verbale) non è altro che il tramite attraverso il quale può essere veicolata la possibilità di cambiamento. Ma nel cosiddetto Milan Approach del gruppo di Milano di Mara Selvini Palazzoli, il terapeuta fa della parola un uso sostanzialmente differente rispetto a...

Read More



Pagina 1 di 712345...Ultima »