Tag: Demenza


La valutazione neuropsicologica del paziente affetto da demenza

La valutazione neuropsicologica del paziente affetto da demenza

La neuropsicologia clinica è una scienza applicata che si interessa dell’espressione comportamentale di una disfunzione cerebrale (Lezak, 2004). I campi di applicazione della neuropsicologia sono molteplici: diagnostico, clinico, sperimentale e riabilitativo. L’obiettivo principale di una valutazione neuropsicologica non è quello di fare una diagnosi specifica quanto piuttosto quello di fornire dati ed evidenze che contribuiscano all’ inquadramento diagnostico di un determinato paziente. L’esame neuropsicologico, avvalendosi...

Read More


Benzodiazepine. Dal Rischio di Demenza all’Efficacia

Benzodiazepine. Dal Rischio di Demenza all’Efficacia

Ma l’Ansiolitico è Utile? “Confermato legame tra benzodiazepine ed Alzheimer” “Uso delle benzodiazepine e rischio di demenza” Questi articoli, dal titolo forte, vengono frequentemente condivisi nei social network. Il problema sta alla base. Ma andiamo per gradi. COSA SONO LE BENZODIAZEPINE Le benzodiazepine sono una classe di farmaci che agiscono sul sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) modificando alcuni processi chimici fisiologici. Negli anni...

Read More


Rot: Ri-Orientamento alla Realtà. Ma Realtà di Chi?

Rot: Ri-Orientamento alla Realtà. Ma Realtà di Chi?

Abstract La ROT è una tecnica riabilitativa molto diffusa nelle RSA. Il suo grande successo è dovuto anche alla facilità di somministrazione da parte di tutti gli operatori. I primi deficit dei pazienti con deterioramento cognitivo generalmente vertono su difficoltà mnesiche e disorientamento spazio-temporale. Di conseguenza l’obiettivo è stato di intervenire proprio su questo deficit, su questa perdita funzionale, cercando di arginare il più possibile...

Read More


Deep Brain Stimulation

Deep Brain Stimulation

Una nuova frontiera nel trattamento della malattia di Alzheimer?   ABSTRACT La Deep Brain stimulation (DBS) è considerata uno strumento impiegato con successo nel trattamento dei disordini del movimento come i tremori e la distonia connessi ad esempio al morbo di Parkinson. Altrettanto promettenti risultano i risultati relativi all’applicazione della DBS in disturbi psichiatrici quali il disturbo ossessivo – compulsivo, la sindrome Gilles de la...

Read More


Criteri maggiori e minori  sulla  incapacità di intendere e di volere in Perizia Grafologica

Criteri maggiori e minori sulla incapacità di intendere e di volere in Perizia Grafologica

La grafologia, nel percorso giudiziario,  per definizione è lo studio del gesto grafico. Quindi è lo studio del movimento. Il movimento deriva sia della struttura cerebrale ( nucleo centrale originario) che dalle strutture periferiche ( nervi, circolazione, respirazione, ossa,  articolazioni, muscoli). Esso coinvolge lo stile di vita dell’individuo  a livello  genetico, nei rapporti ambientali e nelle sue abitudini e nell’imprinting ricevuto. E’ compito del perito...

Read More


Grafologia Medica

Grafologia Medica

Sindrome demenziale e analisi della scrittura     Il perito grafologo è chiamato spesso come consulente del giudice a rispondere sul rapporto tra tracciato grafico e demenza. In questo studio, dopo una breve introduzione sulla demenza e sulla classificazione della stessa, si analizza il tracciato grafico in relazione a varie patologie cerebrali sia degenerative che circolatorie che danno luogo a una possibile  incapacità di intendere...

Read More



Teoria della Mente e Leggibilità del Linguaggio

CRONISTORIA È solo da pochi anni che la psicopatologia grave della fanciullezza viene esaminata con la considerazione e la rilevanza di cui è merita, in quanto depositaria di numerose informazioni sui meccanismi psicomentali legati allo sviluppo dell’individuo. Potremmo in prima analisi ripartire la storia della psicosi in tre periodi: 1.preistorico– la clinica era alla ricerca di forme infantili di schizofrenia sul modello dell’adulto: demenza precocissima,...

Read More



Il Morbo di Parkinson: Patogenesi, Diagnosi e Clinica

Definizione e cenni storici Il morbo di Parkinson è un disturbo progressivo caratterizzato da lentezza e povertà di movimenti volontari accompagnati da tremore e rigidità muscolare. Il DSM-IV-TR [2000] classifica la malattia di Parkinson tra le Malattie del sistema nervoso riportate, secondo i codici dell’ICD-10 [1993], nelle Condizioni Mediche Generali. [Text Revised, American Psychiatric Association, 2000; World Health Organization, 1993]. Nel 1817, il medico di...

Read More



Il caos ritrovato

Dialoghi con la demenza “Senza dimenticare che la demenza è una patologia di cui non si conoscono con precisione le cause, vale la pena di chiedersi se sia anche la manifestazione violenta di un ordine interno a lungo gestito o nascosto attraverso uno sforzo pesante di controllo degli altri e dell’ambiente circostante. Questo sforzo si traduce in un continuo sacrificio di sè. Il candidato di...

Read More



Pagina 1 di 212