Tag: Potenziali Evocati


fonte: http://www.gsgis.k12.va.us/

L’apporto delle Neuroscienze alla Criminologia

E’ antica quanto il mondo la diatriba circa la relazione fra mente e cervello. Già Ippocrate (460-379 a.C.), padre della medicina occidentale, si poneva il problema del rapporto fra cervello e funzioni psichiche e nella sua opera: “Sul male sacro” attribuiva il ruolo di centro delle emozioni al cervello. A questa visione del cervello come centro delle sensazioni e dell’intelligenza si contrapponeva quella di Aristotele...

Read More


fonte: http://campibisenzio.files.wordpress.com/

Studio dei meccanismi neuronali coinvolti nell’analisi visiva del movimento nel neonato

ABSTRACT L’analisi del movimento è uno degli aspetti fondamentali ed essenziali della percezione visiva. La possibilità di percepire il movimento fornisce una delle più ricche fonti di informazione sia per quanto riguarda l’ambiente, e le caratteristiche in esso contenute, sia per i movimenti dell’osservatore che si sposta all’interno dell’ambiente stesso. Infatti, questo sistema è in grado non solo di valutare la traiettoria e la velocità degli...

Read More



Musica e lateralizzazione emisferica

L’elaborazione del linguaggio, quindi tutto ciò che concerne sia la codificazione che la decodificazione delle parole (scritte e parlate), avviene all’interno dell’emisfero sinistro del nostro cervello. Per quello che invece concerne l’elaborazione neuronale della musica, l’ipotesi che sia da addebitarsi alla codificazione e decodificazione dell’emisfero destro, è ancora argomento di discussione teorica. Al fine di indagare ulteriormente la questione, Sparing R., Meister I.G., Wienemann M.,...

Read More



Il Morbo di Parkinson: Patogenesi, Diagnosi e Clinica

Definizione e cenni storici Il morbo di Parkinson è un disturbo progressivo caratterizzato da lentezza e povertà di movimenti volontari accompagnati da tremore e rigidità muscolare. Il DSM-IV-TR [2000] classifica la malattia di Parkinson tra le Malattie del sistema nervoso riportate, secondo i codici dell’ICD-10 [1993], nelle Condizioni Mediche Generali. [Text Revised, American Psychiatric Association, 2000; World Health Organization, 1993]. Nel 1817, il medico di...

Read More



Studio Neuropsicofisiologico nel Parkinson

Anomalie Neurofisiologiche e Valutazione Cognitiva e Neuropsicologica in Pazienti affetti da Morbo di Parkinson e da Sindromi Parkinsoniane ABSTRACT Potenziali evocati evento-correlati (ERPs), ottenuti con il classico paradigma “odd-ball” uditivo (stimoli tonali e verbali) con conteggio dello stimolo target (raro), sono stati registrati in pazienti denovo, di prima diagnosi di morbo di Parkinson ed in soggetti normali che compongono il gruppo di Controllo. Appartiene al...

Read More



Disturbi Cognitivi e Affettivi nella Malattia di Parkinson

Nella malattia di Parkinson si rischia di compiere, in fase diagnostica ma soprattutto durante il trattamento e in vista di un adeguato intervento terapeutico, una “sotto-valutazione” dei suoi aspetti psicologici. I disturbi che riguardano la sfera cognitiva ed affettiva in questa malattia, se non marcati e, di solito associati ad una fase più avanzata della malattia, rischiano spesso di non essere posti ad un’ attenta...

Read More



Encoding & performance

L’universo di conoscenze di cui si è in possesso circa la memoria umana ed i suoi processi appare sconfinato ed in continua evoluzione. Gli studi finora effettuati hanno ottenuto importanti verità, tuttavia parziali; così questo mondo continua ad essere avvolto da un fascino sconcertante. Troppe sono le vie che portano alla memoria, una sola quella che ritorna: il ricordo. E’ questa la strada da percorrere...

Read More