Tag: Volto


http://media.npr.org/assets/img/2011/01/02/brain_sq-d39603206920445b611550e28e9325e33468569f-s6-c10.jpg

Cervello Plastico Unico e Differente

Il concetto fondamentale delle nuove neuroscienze è che nel corso del tempo il cervello è sempre disposto a “riformarsi” e a “modificarsi”. Il cervello, come la vita, non è una “cosa statica”, ma un divenire, un processo di auto creazione noto con il termine di “autopoiesi”. L’idea dunque di una intelligenza immutabile è “falsa” (Rose). La ricerca mostra che è possibile accrescere la propria intelligenza...

Read More


fonte: http://timewellness.files.wordpress.com/ 2009/08/eye_model.jpg

La Visione: Ipotesi e Recenti Scoperte

Ciò che la mente conosce proviene dal cervello, non esistendo un approccio diretto col mondo esterno. La visione è il processo che parte dalle immagini retiniche bidimensionali, coinvolge il nervo ottico ed il collicolo superiore, raggiungendo la corteccia cerebrale. Ci fa scoprire quali cose siano presenti nel mondo esterno e dove si trovino. Identificare l’oggetto che stiamo osservando e collocarlo in uno specifico contesto spaziale...

Read More


La Mela nel Parenchima. Il limite ardito delle teorie odierne

La Mela nel Parenchima. Il limite ardito delle teorie odierne

Abstract Negli ultimi anni la scienza, in generale, è approdata a ipotesi ardite che potrebbero, come è già successo in passato, rivelarsi effettive. Prima fra tutte le discipline è proprio la fisica la quale, dopo una riconsiderazione, ha formulato teorie che hanno permesso uno spostamento dei limiti della scienza stessa. Le neuroscienze come possono approcciarsi a tale limite? Recentemente ho letto un bellissimo articolo di...

Read More


La tentazione della macchina leggi-pensieri

La tentazione della macchina leggi-pensieri

  Oppenheimer disse che “i fisici hanno conosciuto il peccato”. Si riferiva alla bomba. A leggerla oggi mi viene in mente piuttosto  quante volte noi fisici l’abbiamo sparata grossa con le “teorie del tutto”, gli scenari cosmologici e tante altre questioni… Motivo per cui ci viene facile riconoscere in altre categorie di studiosi – che fortunatamente! ci hanno ormai sorpassato nel prestigio sociale –  la...

Read More



Neurobiologia dei Dimorfismi Sessuali

…l’uomo che partorisce Sembra un cosiddetto scherzo del destino, ma è vero; la notizia, comparsa su tutti i giornali , riporta che Thomas Beatie, nato donna, ha di recente partorito una bambina. Ciò è successo in quanto, pur assumendo androgeni che gli hanno procurato una morfologia maschile ( peluria accentuata, cambio della voce, etc.), e pur sottoponendosi ad un ridimensionamento dei seni, non ha mai...

Read More



Modelli di Attaccamento come Strategia di Regolazione Affettiva

Il concetto di funzione regolativa  Nel valutare in che modo svariati fattori possono condurre o in altro caso mettere al riparo dall’insorgenza di una psicopatologia nell’infanzia o in età adulta, risulta fondamentale chiedersi attraverso quali meccanismi i modelli di attaccamento dell’infanzia influenzano i percorsi evolutivi, in altri termini in che modo questi ultimi possono essere considerati come fattori protettivi o di rischio. I modelli di...

Read More



Attaccamento ed Esiti Psicopatologici nell’Infanzia e nell’Età Adulta

Attaccamento e psicopatologia nell’infanzia Un numero consistente di ricerche ha indagato la continuità dei modelli di attaccamento nell’infanzia e i comportamenti adattativi o disadattativi associati ad essi. Negli ultimi anni gli studi effettuati hanno indagato l’adattamento e il funzionamento psicosociale durante lo sviluppo in relazione all’attaccamento e hanno evidenziato che l’attaccamento sicuro ad un anno di età è correlato ad un’affettività positiva e alla capacità...

Read More


fonte: http://www.gsgis.k12.va.us/

L’apporto delle Neuroscienze alla Criminologia

E’ antica quanto il mondo la diatriba circa la relazione fra mente e cervello. Già Ippocrate (460-379 a.C.), padre della medicina occidentale, si poneva il problema del rapporto fra cervello e funzioni psichiche e nella sua opera: “Sul male sacro” attribuiva il ruolo di centro delle emozioni al cervello. A questa visione del cervello come centro delle sensazioni e dell’intelligenza si contrapponeva quella di Aristotele...

Read More



Pagina 1 di 512345