Cancrismo e limiti dell’intelligenza

L’umanità non accenna a rallentare la sua folle corsa progressista, anzi preme sull’acceleratore per soddisfare le richieste di una popolazione sempre più numerosa. L’illusione è di poter trovare grazie alla nostra intelligenza un rimedio ad ogni squilibrio da noi prodotto nel mondo della natura . E laddove questa non avesse sufficiente potenza elaborativa ci si illude di poter risolvere i problemi con l’intelligenza artificiale, sempre prodotta dall’uomo. Il cancrismo si pone l’obiettivo di far riflettere l’essere umano sulla sua vera natura nell’estremo tentativo di fermare la corsa verso il baratro.