Scienze Cognitive


Fiducia e cooperazione umana

04

Lug 2018

Fiducia e cooperazione umana

L’essere uomano è un animale sociale Come affermava Aristotele (nel IV secolo a. C.) “l’uomo è un animale sociale”, infatti gli esseri umani hanno la necessità di vivere in gruppo per garantire la propria conservazione e di conseguenza devono vivere in un ambiente sociale. Per questo motivo gli uomini hanno sviluppato una predisposizione alla fiducia e alla cooperazione e dimostrazioni neuroscientifiche lo supportano. A tal...

Leggi tutto...

Leggi tutto


Non sono un algoritmo!

25

Giu 2018

Non sono un algoritmo!

Cosa rivela di noi l’interazione uomo-robot? Gli esseri umani pensano che le macchine possano pensare, ovvero attribuiscono a loro credenze e stati mentali? Cosa ci rivela della nostra natura di esseri umani la risposta a questa domanda?   La debolezza delle credenze risiede assai più nella vaghezza delle cose proposte che non nella loro incertezza Paul Valéry   Esistono fenomeni imprevisti e non attesi; atteggiamenti che violano...

Leggi tutto...

Leggi tutto


Perché Vediamo l’Arte

22

Giu 2018

Perché Vediamo l’Arte

Andrea Lavazza intervista il professor Semir Zeki   Perché ci piacciono un dipinto o una scultura? Che cosa accomuna i ritratti di Vermeer e i girasoli di Van Gogh? Da dove proviene il fascino dei quadri “geometrici” di Mondrian e Malevic? Il mistero dell’arte e della bellezza ha mille chiavi di lettura, la più recente viene dalle neuroscienze. Semir Zeki, docente di neurobiologia all’University College...

Leggi tutto...

Leggi tutto


La riabilitazione cognitiva è un gioco da ragazzi!

20

Giu 2018

La riabilitazione cognitiva è un gioco da ragazzi!

Metodologie alternative di riabilitazione cognitiva: serious games e gamification   Tra i diversi approcci alla riabilitazione cognitiva, troviamo quella computer-assisted. Questo metodo alternativo ha lo scopo di rendere la riabilitazione più accattivante per il paziente e mantenere alto il livello di motivazione, utilizzando non solo i semplici serious games, ma la più coinvolgente gamification. La gamification ci porta poi al concetto di flow, che riguarda l’esperienza...

Leggi tutto...

Leggi tutto


La neuropsicologia del danno cerebellare

15

Giu 2018

La neuropsicologia del danno cerebellare

Esame di alcune funzioni cognitive e considerazioni sulle loro modificazioni postraumatiche   Si tratta di un soggetto che patì di un trauma cranio-encefalico a seguito di un incidente stradale nel 2011. Il giovane ha 20 anni al momento dell’esame. Il soggetto accede al colloquio in atteggiamento lucido, disponibile  e motivato alla esecuzione delle prove. Si osserva una difficoltà nel mantenimento posturale e movimenti  incoordinati degli...

Leggi tutto...

Leggi tutto


La gestualità tra quotidianità e pubblicità

28

Mag 2018

La gestualità tra quotidianità e pubblicità

I gesti nella comunicazione umana ordinaria e pubblicitaria   Abstract In questo articolo viene evidenziata l’importanza che ha rivestito da sempre l’aspetto cinestetico della comunicazione non verbale, focalizzandosi in particolare sull’aspetto della gestualità nella comunicazione umana quotidiana e come questa viene poi utilizzata all’interno dei testi pubblicitari, riportando anche alcuni esempi.   Introduzione Come ricorda Paccagnella (2004) la comunicazione non verbale è costituita: dal sistema...

Leggi tutto...

Leggi tutto


Filosofia della Complessità

10

Mag 2018

Filosofia della Complessità

Prospettive sul concetto di evoluzione e biomimesi, in relazione alla filosofia della complessità «L’ingegno umano mai troverà invenzione più bella, né più facile né più breve della natura, perché nelle sue invenzioni nulla manca e nulla è superfluo.» Leonardo da Vinci Introduzione Gli esseri umani sono costantemente coinvolti in interazioni complesse di varia natura: cooperano e competono tra di loro, comunicano per scambiarsi informazioni, acquisiscono...

Leggi tutto...

Leggi tutto


Gli Aspetti della Conversazione

16

Apr 2018

Gli Aspetti della Conversazione

La pragmatica cognitiva nelle interazioni verbali In questo articolo verranno definiti, secondo un ambito pragmatico, gli aspetti della conversazione, soffermandosi sull’aspetto verbale, e verranno delineate alcune teorie che hanno trattato l’argomento della conversazione, con lo scopo di mostrare la sua importanza e capire meglio le interazioni di vita quotidiana con le altre persone. Introduzione Diversi studiosi si sono accostati all’argomento come i semiotici ma anche i...

Leggi tutto...

Leggi tutto


TheDigitalArtist / Pixabay

26

Mar 2018

Leggere la Mente dell’Altro

Leggere la mente dell’altro è una necessità evoluzionistica. Ma se l’altro fosse un robot…? Cercare nella comunicazione una conferma di ciò che l’altro pensa, non rappresenta solo una conquista sul piano relazionale ma, come visione, è l’idea di dipingere la traccia mentale dei nostri interlocutori, di renderla tangibile, quale centro di gravità della stessa comunicazione; una necessità. Nella mia tesi (“La teoria della mente nell’interazione...

Leggi tutto...

Leggi tutto



Page 1 of 1712345...10...Last »
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter e riceverai tutte le novità e gli aggiornamenti di Neuroscienze.net, direttamente nella tua casella di posta

(Ah... gratis!)

Missione compiuta! Eccellente!