Author Archives: Eva Gabriele



Eva Gabriele

Sono Eva Gabriele, ho 32 anni e sono laureata in Psicologia Clinica, Applicata e della Salute ad indirizzo Neuroscienze Cognitive presso l'Università degli Studi dell'Aquila. Ho maturato un'esperienza di circa tre anni come tirocinio presso l'IRCCS Fondazione Santa Lucia a Roma prima nel laboratorio di ricerca sui disturbi dell'orientamento visuo-spaziale nella navigazione e poi dopo laureata ho continuato sia nell'ambito della ricerca sperimentale che nella pratica clinica. Successivamente mi sono dedicata ad un percorso nell'ambito della psicoterapia di gruppo ad orientamento sistemico relazionale che seguo tutt'ora, e contemporaneamente ho conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione e un master nelle Risorse Umane. Attualmente sto concludendo il primo anno di scuola di specializzazione come psicoterapeuta sistemico-relazionale. Da sempre mi affascinano le neuroscienze e la neuropsicologia e da un anno in particolare mi sto orientando sul rapporto che intercorre tra alimentazione, stile di vita e salute mentale.

Il Sorprendente Ruolo del Microbiota sul Benessere Psicofisico
in Neuroscienze, Prima Pagina

Il Sorprendente Ruolo del Microbiota sul Benessere Psicofisico

ABSTRACT Che cos’è il microbioma e cosa intendiamo per microbiota? E’un argomento ancora poco conosciuto nonostante l’impatto sul nostro organismo. Parliamo di microbiota in relazione all’ecosistema intestinale e ciò ha un risvolto non solo a livello biologico ma anche mentale e potrebbe essere uno spunto interessante per aiutarci ad iniziare ad  avere una visione a 360° di disturbi dell’umore come la depressione e disturbi relativi...

Leggi tutto

1
15 Giu 2017
Si Può Risalire la China?
in Neuroscienze, Prima Pagina

Si Può Risalire la China?

Inversione di Tendenza nel Declino Cognitivo in Pazienti con Diagnosi di Demenza di Alzheimer L’Alzheimer è la causa principale del declino cognitivo legato all’età, con circa 5,4 milioni   di   pazienti   americani   e   30   milioni   affetti   in   tutto   il   mondo. Un studio del 2014 condotto negli Stati Uniti descrive un programma terapeutico innovativo completo e personalizzato che si basa sulla patogenesi alla base della malattia di Alzheimer, e che coinvolge molteplici modalità atte...

Leggi tutto

0
08 Dic 2016
Così Iniziava Lentamente a Dissolversi l’Oscurità
in Neuroscienze, Prima Pagina

Così Iniziava Lentamente a Dissolversi l’Oscurità

Merito Della Vitamina D? ABSTRACT L’importante contributo dell’assunzione di vitamina D al giorno d’oggi merita un’attenzione particolare alla luce dei recenti studi sull’influenza che ha sul tono dell’umore. Partendo dal substrato neurofisiologico si è gettato luce sulla relazione vitamina D e cervello con ripercussioni anche a livello neuroendocrino fino ad arrivare a studi che si sono concentrati principalmente su patologie quali depressione, disturbi affettivi stagionali e...

Leggi tutto

0
28 Nov 2016