Il business del futuro è gentile

Per creare una carriera e una vita al top, si deve iniziare con la pratica della gentilezza:
lo insegnano gli esperti di Mindfulness, la grande rivoluzione del pensiero del terzo millennio.

Dopo decenni di razionalità, di manager “business oriented” premiati per sacrificare tutto alla carriera, oggi ad Harvard, e nelle migliori università del mondo, si parla di integrazione tra corpo e mente, tra sensi e pensiero, e di consapevolezza, presenza, armonia come strumenti per sviluppare la carriera che si desidera, migliorare la qualità di vita, lo stato di salute e la performance professionale; il tutto basato su ricerche scientifiche in materia di neuroscienze. Un bravo manager, davvero in grado di fare la differenza, è dunque capace di gentilezza ed empatia, che sviluppa anche grazie alla pratica quotidiana di Mindfulness.

Ne hanno parlato Caroline Welch, giurista californiana e Daniel Siegel, psichiatra e direttore del Mindsight Institute, ospiti di CIMBA, la business school americana con sede a Paderno del Grappa, in uno degli incontri straordinari che il Consortium organizza approfittando della presenza di personaggi di spicco del mondo accademico e professionale a livello mondiale che fanno parte del suo network.
Una sala gremita di studenti universitari americani che stanno trascorrendo un semestre in Italia, di partecipanti al master MBA da tutto il mondo, e di ex studenti del network di CIMBA, ha seguito la lezione dei due ospiti, esperti di Mindfulness. I due studiosi si sono complimentati per il valore di un percorso formativo, come quello offerto da CIMBA, che porta ad uno sviluppo completo della persona e alla formazione di un manager con competenze che vanno oltre la razionalità e le conoscenze di contenuto, per interessare anche la capacità di percepire e sentire, e quindi di essere equilibrati e relazionarsi al meglio con le persone e gli eventi della vita.

«La chiave sta nell’equilibrio tra carriera e vita privata – spiega Caroline Welch – e la pratica di Mindfulness aiuta a costruire una vita felice, portando a migliorare questa integrazione che crea benessere; diventa una sorta di coperta protettiva contro lo stress». La consapevolezza (Mindfulness)  si apprende e si pratica, è la capacità di essere presenti e aperti, senza aspettative o giudizi. In particolare, è utile per trovare un significato personale a ciò che intendiamo per “successo”, per affrontare le novità (tecnologiche, di organizzazione, ecc.), per decidere i trasferimenti (abitazione, lavoro) e per una migliore collaborazione con i partner, di vita e di lavoro, accettando e valorizzando la diversità e riducendo i conflitti.

«La qualità della vita dipende in larga parte da come gestiamo emozioni, pensieri e comportamenti – afferma Daniel Siegel – dalla capacità di regolare i processi che avvengono dentro di noi e in relazione agli altri. Al CIMBA si impara ad essere manager, ma prima di tutto persone che, conoscendo bene se stesse, sanno agire con consapevolezza, regolando quello che accade dentro di sé e nella relazione con gli altri».

Mindfulness è uno strumento che favorisce la neurointegrazione, ovvero una connessione profonda tra cervello e corpo, e tra noi stessi e le persone che ci circondano. Le neuroscienze, ramo di studi interdisciplinare, forniscono evidenze scientifiche di questi eventi. Essere “Mindful” significa poter provare emozioni intense senza però reagire impulsivamente. La regolazione, ovvero la capacità di bilanciare sensazioni, percezioni e pensieri, è responsabile del nostro benessere e persino del nostro stato di salute. Questa integrazione profonda è il risultato di un processo che inizia con la gentilezza, con un senso di tenerezza che si sviluppa inizialmente verso se stessi, e poi si rivolge ad altri, iniziando da chi ci è intimo, dai conoscenti, fino agli sconosciuti e persino alle persone con cui siamo in contrasto. Uno strumento tanto semplice da usare quanto efficace, per creare davvero la vita e il business che si desidera, e si merita.

 

Ufficio stampa  A+nnabaldo
tel. 0444 905124  –  338 9855360
anna@annabaldo.com

Per informazioni: info@cimba.it – Telefono: +39 0423 932120

foto: http://cdn.comluv.com/ wp-content/uploads/2014/07/business.jpg?99676b
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le nostre novità direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Ah... gratis!

Fantastico! Ti sei appena iscritto

Pin It on Pinterest

Share This