Le neuroscienze e lo sviluppo della leadership e del lavoro di squadra

Scarica PDF Siamo animali sociali o siamo mossi dal frenetico bisogno di affermarci, di vincere e di primeggiare? Tra successo personale e cura degli altri cosa scegliamo? In noi prevale il cinismo di Gordon Gekko o il cuore grande di Patch Adams? Le nostre decisioni vengono prese a livello razionale o a livello intuitivo? I più recenti studi di neuroscienze hanno stabilito che le persone sono mosse da un potente driver: la necessità di essere sociali. Lungi perciò dall’essere motivato prevalentemente da fattori autoreferenziali, individualistici o economici, il cervello dell’essere umano sembra essere formattato per pensare sociale e per prendere decisioni basandosi principalmente sul principio della mutua soddisfazione, della condivisione e del rispetto dell’altro. Queste scoperte possono diventare la base di un significativo cambiamento di paradigma nello sviluppo dei comportamenti organizzativi, attraverso l’impiego di attività di coaching individuale e di gruppo, realizzate mentre i partecipanti si dedicano a una specifica attività di empowerment sociale, destinata a popolazioni bisognose o in via di sviluppo.

foto: http://drcarmenapril.files.wordpress.com/ 2014/05/dreamstime_m_14281983-follow-the-leader.jpg
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le nostre novità direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Ah... gratis!

Fantastico! Ti sei appena iscritto

Pin It on Pinterest