Quel Fascino Ambiguo del Cervello

In uscita il nuovo libro del prof. Brunetti

 

 

BRUNETTI-Cop   E’ in uscita nelle librerie  la nuova opera del professor Guido Brunetti. S’ intitola “Quel fascino ambiguo del cervello umano” (Editore Campanotto, pp. 192, euro 20). Il libro contiene 36 saggi ed ha come fil rouge tutto ciò che è stato scoperto sul cervello, la mente e la coscienza. Tre parole che nascondono ancora altrettanti misteri e che le neuroscienze stanno cominciando a svelare in questi  anni con risultati sbalorditivi.

Negli ultimi quarant’anni, infatti, la nuova scienza del cervello ha scoperto più cose sul funzionamento cerebrale di quante ne siano state apprese nei precedenti 5.000.

Il libro- scrive nella prefazione il professor Vincenzo Rapisarda, docente di psichiatria, è “straordinariamente ricco di conoscenze neuro scientifiche, psichiatriche, genetiche e filosofiche”. Si tratta- aggiunge l’ insigne docente- di un’ opera di “altissimo livello culturale e scientifico”, la quale mostra come  sia in atto una “rivoluzione scientifica” destinata a “sconvolgere” non soltanto i sistemi di diagnosi e cura in medicina e psichiatria, ma gli stessi modi di essere dell’ uomo e della società, a partire dalle tradizionali concezioni filosofiche.

Il collega Brunetti- precisa Rapisarda- “ha il grande merito di fondere cultura scientifica e cultura umanistica,  capacità rara tra gli autori e gli studiosi. In lui c’ è lo scienziato e c’ è l’ umanista. Che sono le caratteristiche di tutte le sue opere e che perciò lo confermano  come un “grande autore”. Raffaello Vizioli, neuro scienziato di fama mondiale, ha infatti definito Brunetti un “umanista- scienziato”, mentre un altro autorevole scienziato, Edoardo Boncinelli,  ha dichiarato che Brunetti è “uno dei pochi autori capace di scrivere un libro sul cervello, la mente e la coscienza”.

“L’ augurio- conclude il professor Rapisarda- è che questo libro possa diffondersi non solo tra medici e psichiatri, ma anche tra insegnanti, studenti, genitori e gente comune”.

Guido Brunetti, che  vive  a Roma, ha uno score  eccezionale: ha tenuto lezioni nelle Università di Roma, Lecce e Salerno; ha esercitato attività clinica e di ricerca negli istituti per minori disadattati e insufficienti mentali, centri medico-psico-pedagogici, consultori familiari, centri di riabilitazione neuromotoria. Ha svolto altresì attività nel Ministero di Grazia e Giustizia, Tribunale di Roma e Presidenza del Consiglio dei Ministri. E’ autore di numerosi libri che spaziano nei più diversi campi del cervello e della mente.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le nostre novità direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Ah... gratis!

Fantastico! Ti sei appena iscritto

Pin It on Pinterest

Share This