Neuroscienze: in edicola la collana di National Geographic

Neuroscienze: dal 15 febbraio in edicola “I Grandi Segreti del Cervello”, una collana firmata National Geographic. Da RBA Italia.

Quando arriva un pacchetto, per me è sempre una gran festa. Sarà colpa del Bambino Interiore che, per fortuna, ancora non è cresciuto affatto e che ogni volta vibra come al primo Natale che ricorda. Oppure sarà per via dell’eterna aspettativa di nuovi stimoli capaci di dare una scrollatina a quei neuroni che battono la fiacca… Non lo so. Fatto sta che, davanti a un pacchetto da aprire, io mi emoziono sempre. Anche se, come per quello che ci ha inviato RBA Italia(la divisione, appunto italiana, della grande casa editrice spagnola), sapevo già cosa contenesse: il primo volume della collana I Grandi Segreti del Cervello, in edicola dal 15 febbraio 2019.

I Grandi segreti del Cervello

Come dichiarato fin dalle prime righe del comunicato stampa che RBA ci ha inviato, I Grandi Segreti del Cervelloè una collana firmata National Geographic. E lo avrei dichiarato subito anch’io, se il comunicato lo avessi scritto io! Perché National Geographic è una garanzia di successo, sotto molti punti di vista. Innanzitutto, chi non conosce National Geographic? E già questo basterebbe… Ma anche, e soprattutto, chi non lo associa a immagini di paesaggi meravigliosi? Chi non lo collega automaticamente alla Natura e alla sua comprensione? Chi non lo ritiene sinonimo di conoscenza, di sapere, di educazione, di scienza? Forse potremmo andare avanti, ma non credo ce ne sia bisogno.

Piano dell’Opera

La collana completa prevede 60 uscite. Di seguito, le prime 15 uscite, con la data e l’argomento.

  • 1ª uscita: Il cervello– 15/2/2019
  • 2ª uscita: La memoria– 1/3/2019
  • 3ª uscita: La coscienza– 15/3/2019
  • 4ª uscita: Le emozioni – 29/3/2019
  • 5ª uscita: La lingua o il linguaggio?– 12/4/2019
  • 6ª uscita: La plasticità cerebrale– 19/4/2019
  • 7ª uscita: La natura dei sogni– 26/4/2019
  • 8ª uscita: Neuroscienze dell’apprendimento– 3/5/2019
  • 9ª uscita: Il cervello creativo– 10/5/2019
  • 10ª uscita: I disturbi cerebrali– 17/5/2019
  • 11ª uscita: Il cervello sociale– 24/5/2019
  • 12ª uscita: I neuroni specchio e l’empatia– 31/5/2019
  • 13ª uscita: L’età del cervello– 7/6/2019
  • 14ª uscita: La rigenerazione neurale– 14/6/2019
  • 15ª uscita: Il cervello e gli ormoni – 21/6/2019

Questi primi 15 volumi, dunque, si ripropongono di farci conoscere il cervello descrivendone le sue caratteristiche basilari, quelle delle quali, bene o male, facciamo esperienza ogni giorno: la memoriala coscienzale emozionii sogni, ecc.
Nei successivi 17 volumi, invece, il livello si alza un po’ e vengono affrontate tematiche come l’intelligenza artificiale (18ª uscita), il connettoma (21ª uscita), la neurogenomica(27ª uscita), l’emulazione del cervello(24ª uscita), le neuroscienze dello spazio e del tempo(28ª uscita).
Dal volume 33 al 60, l’opera si apre invece ai grandi segreti dell’infinito e del progresso, con titoli non prettamente inerenti le Neuroscienze:  L’origine della vita (33ª uscita), I geni e la longevità (41ª uscita), Il lato oscuro dell’universo (50ª uscita), L’equilibrio quantico (60ª uscita).

Potete trovare il primo volume in edicola al prezzo di lancio di 1,99€. Dal secondo volume, il prezzo è di 9,99€.
È comunque possibile abbonarsi dalla prima, dalla seconda o terza uscita e ricevere rispettivamente tre o due volumi al prezzo di uno. Maggiori informazioni, e il Piano dell’Opera completo, su www.frontierescienza.it

Apriamo il pacchetto?

il cervello

Nel pacchetto che RBA Italia ci ha inviato, troviamo il primo volume dell’opera: Il cervello. È l’unico libro che abbiamo la possibilità di esaminare. Da RBA Italia ce lo hanno inviato nella confezione originale, incellofanato al grosso cartone promozionale, come se lo avessimo comprato in edicola. Assieme al libro, troviamo un fascicoletto con le istruzioni per abbonarsi e apprendiamo che con l’abbonamento, si ricevono anche tre regali: due giochi di ingegno, un’agenda e un pendolo di Newton. L’altro fascicolo (vedi qui la versione PDF), anch’esso promozionale, ci parla per sommi capi dell’opera, descrivendo più nello specifico i primi titoli, e spendendo qualche parola sul comitato scientifico di tutto rispetto.

Il librosi presenta molto bene. In copertina rigida, la grafica è molto elegantee accattivante. Riporta in alto la scritta National Geographic con a fianco il caratteristico rettangolino arancione, seguiti dal titolo e dal breve sottotitolo. Sulla quarta di copertina, una breve descrizione del contenuto del volume e il nome dell’autore (in questo caso José Viosca) con qualche parola su di lui. Sulla costola, titolo e rettangolino.

Sfogliarne le pagine è un’esperienza piacevole. Per fortunala carta non è patinata, il che evita spiacevoli riflessi che ne rendono il testo illeggibile. Lo scritto è impaginato nel rispetto degli spazi vitali. Tra le righe c’è respiro, come sui margini, e la dimensione del testo è sufficientemente grande da non affaticare gli occhialla seconda pagina.

Superato il colophon e l’indice, vediamo che il testo è scritto con linguaggio largamente accessibileanche ai non professionisti, è ben scritto, accattivante, semplice, ma non banale. Troviamo molte foto, figure, schemi esplicativi, cosa che facilita ulteriormente la comprensione. Le didascalie sono ben esplicative delle immagini. Ogni tanto ci capita di trovare una pagina (a volte entrambe) cerchiate con un bordo nero e scritte con carattere diverso dal testo: sono una sorta di approfondimento su aspetti specificidella tematica trattata. Ci sembrano ben fatti, ma soprattutto utili.
Il volume è di 142 pagine.
Alla fine del volume troviamo alcune letture consigliatee un indice analitico.

Conclusioni

Dalla loro ideologica nascita, stabilita nel 1969, ad oggi, le Neuroscienze hanno fatto passi da gigante, entrando col loro sapere sempre più capillarmente nelle nostre vite. Ed è per questo che le Neuroscienze suscitano sempre più interesse, stimolando la curiosità anche dei non addetti ai lavori. Quindi c’è bisogno di risposte a tutte quelle domande che inevitabilmente nascono in chi è un curioso della vita: Come interagiscono i neuroni per generare la memoria? Come si apprende il linguaggio? Cos’è la Coscienza? Dove risiede? Qual è la base neurologica delle emozioni? Che cos’è la plasticità cerebrale? Cosa ci rende umani?
Queste sono soltanto alcune delle domande che trovano risposta nei volumi di I Segreti del Cervello, una collana che ci aiuterà a scoprire com’è fatto e come funziona il cervello, tutto ciò che la scienza e le Neuroscienze hanno scoperto, ma anche tutto ciò che ancora non conosciamo.

La collana è convalidata da un comitato scientifico di prestigio mondiale, un comitato di esperti di più branche del sapere scientifico che garantisce la rilevanza dei temi selezionati. Alla sua realizzazione ha partecipato anche l’italiana Marina Bentivoglio, medico neurologo, riconosciuta per i suoi studi sull’anatomia del sistema nervoso, sui circuiti neurali, sulle malattie neurovegetative e sull’invecchiamento cerebrale, docente di istologia all’Università di Verona.

RBA Italia dichiara che è una collana rivolta a tutti, e noi di Neuroscienze.net, non possiamo che confermare questa posizione, dal momento che il testo è realmente di facile accesso.

Per tutti questi motivi, I Segreti del Cervello è una collana che l’appassionato di Neuroscienze non può lasciarsi scappare. E se a frenarvi è il costo dell’opera completa, magari potete acquistarne anche soltanto alcuni volumi. Ci sono dei titoli davvero niente male

Francesco Albanese

Leggi anche

Iscriviti allaNewsletter

Iscriviti allaNewsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le nostre novità direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Ah... gratis!

Fantastico! Ti sei appena iscritto

Pin It on Pinterest

Share This