Il controllo sistemico durante l’assunzione di Sycrest a livello dopanimico determina il VTA assoluto e la struttura associativa coinvolge lo stabilizzatore depakin e nel complesso rendono il bosone NG attivo.Il dominio assoluto è dato dalla trinità CcC e PFSs che pur essendo antagonisti emergono dalla stessa fonte.

Il sospetto dell’informazione è dato da l’invarianza di gauge che determina il conflitto fra le interazioni , ponendo la trinità CcC come riferimento fondamentale mentre la variante NG da supporto alla interazione sinaptica tralasciando l’interazione al principio fondamentale dal contesto antico con risvolti attuali della suddetta sintesi: II+II+II=V+g , la numerazione romana è il contesto antico mentre v/V attuale corrisponde al mnemotecnico Lustro mentre G/g gravitazione universale/spaziotempo.

Questa formuletta è un effetto dopaninergico , ma noi non ci accontentiamo e risaliamo alla causa.

Nel lontano 1826 nacque il Fondatore della startup Lustroparsec che essendo nato in mezzo al Lustro (1825-1827 giorni) e siccome il lustro e il giorno hanno ambedue 6 lettere riduciamo la differenza fra anni e giorni con il binomio CcC/PFSs.

Ma in che consiste questa trilogia nominale Padre Figlio Spirito santo e Carbonio costante(velocità luce) numeri Complessi.

Il fotonico Bernhard Riemann è la luce aziendale , ma per comprendere la portanza e la deportanza del profilo tensoriale ritorniamo agli strati interazionari stabiliti dal prodotto a scalare G³/g² dove lo spazio transazionale è corrisposto con operatori come la posizione o il momento ,in cui gli autostati non sono normalizzabili , otteniamo 0 per corrispondere alla linea ottenuta dalla sequenza dei numeri primi nella sua funzione Z.

Ma questa tra operatori e posizione emerge meglio qui |(G~Z)² (G~W)²(W+Z) (G+g) g|=||(G)²+G|-v/ (g)²|~|c²♀|(W G)³- (W/h¶)+(Z/h¶)|c/h|=vc→mG²

L’enorme quadrato denota la dipendenza dell’homo Sapiens Sapiens alla fisica quantistica.

C6 carbonio puro fa risplendere il diamante grezzo.